Offerte
PRENOTA ONLINE
Scorri in basso
Inizia il tuo soggiorno
13/04/2024 13
Mag 2024
14/04/2024 14
Mag 2024
2
0
0

Cosa vedere in 3 giorni a Bardolino

In cerca di qualche spunto per visitare Bardolino e dintorni durante il vostro soggiorno all’Hotel Caesius Terme & SPA Resort?
Non temete: ci pensiamo noi a offrirvi qualche suggerimento per farvi vivere al meglio le vostre vacanze sul Lago di Garda!
Ma prima, per chi non lo conoscesse, due parole su Bardolino:
Bardolino è un comune che sorge a 30 chilometri a ovest da Verona, si trova sulla sponda orientale del Lago di Garda ed è compreso tra i comuni di Lazise a sud e Garda a nord. Accoglie ogni anno numerosi turisti provenienti da tutto il mondo soprattutto durante la stagione estiva. È famoso per il suo clima mite, la sua posizione fronte lago e il vino omonimo.


Ecco i posti da vedere per trascorrere al meglio 3 giorni tra Bardolino e dintorni.
 

Giorno 1 – Tra centro e lungolago

Immancabile per chi si trova nei pressi di Bardolino è la visita al suo centro storico. Una passeggiata suggestiva dove potrete ammirare la grande Chiesa Parrocchiale, di fronte si trova la lunga e stretta piazza Matteotti che si apre in fondo al lungolago. Alla sua destra, si incontra una torre merlata, resto dell'antico castello scaligero. 
Vi consigliamo di passeggiare all'interno dei vicoli per scoprire l'anima più intima e storica di Bardolino, che ricorda alcuni angoli caratteristici di Venezia per la comune tradizione della pesca. 
Tutto il centro è ricco di bar, gelaterie e ristoranti: è praticamente impossibile non trovare un posto dove sedersi all'aperto per ristorarsi e godere della magica atmosfera di questo paese del Lago di Garda.
Terminato il giro in centro, arriva la seconda tappa della giornata sul Lago di Garda: ammodernato recentemente, il lungolago è di sicuro una delle cose da vedere a Bardolino
Potete passeggiare fino a Lazise oppure nell'altra direzione fino a Garda o Punta San Vigilio. La distanza tra Bardolino e Garda è di circa 4 km e si può effettuare tranquillamente in mezza giornata. Quando andare? Nel tardo pomeriggio per poter godere della vista di un fantastico tramonto. 
Un luogo che vi consigliamo di raggiungere per scattare delle foto suggestive davanti a un tramonto è la caratteristica Botte con il Cuore di Bardolino e la vicina fontana dei marinai. Altri posti ideali da immortalare sono il Porto, con le sue caratteristiche barche colorate, l’antica pietra Preonda, simbolo storico di Bardolino, e la Ruota Panoramica, che regala forti emozioni sia di giorno ma soprattutto di sera grazie al bagliore delle luci circostanti.

Giorno 2 – Musei e degustazioni

Se siete amanti della gastronomia, vi consigliamo di visitare il museo dell’olio d’oliva e il frantoio Turri a Cavaion Veronese. Qui avrete l’occasione di conoscere, attraverso una visita guidata, la storia della famiglia e l’intero processo produttivo dalla pianta all’olio. Avrete inoltre la possibilità di osservare e conoscere gli antichi attrezzi agricoli per la produzione dell’olio. Non mancherà la degustazione dell’olio locale con specialità in abbinamento e la possibilità di acquistare prodotti di produzione propria, perfetti per un’idea regalo, come l’olio extra vergine di oliva Garda DOP orientale.
Oltre al museo dell’olio, potrete visitare il Museo del Vino, allestito nella Cantina Zeni in località Costabella di Bardolino. L'area del museo è divisa in sezioni che approfondiscono ciascuna un diverso aspetto dei processi della filiera vitivinicola a partire dalla coltivazione della vite per arrivare all'imbottigliamento finale del vino. È possibile visitare la struttura con soluzioni personalizzate che prevedono percorsi enosensoriali e di degustazione su prenotazione. Tra i vini che potrete provare ci sono i classici del territorio come il Lugana, il Bardolino, il Chiaretto e l’Amarone.
I musei e le degustazioni di vini e oli non sono per voi? 
Nessun problema, il Lago di Garda offre molte occasioni per intrattenervi come con i suoi numerosi parchi divertimento, tra cui spiccano Gardaland, il parco tematico più importante d’Italia, che si trova nella parte meridionale del lago, a Castelnuovo del Garda e Canevaworld, che comprende Caneva Aquapark, per chi alle attrazioni adrenaliniche preferisce scivoli e piscine, e Movieland, basato sullo spettacolare tema del cinema, in particolare quello hollywoodiano.

 

Giorno 3 – Escursioni e relax

Il nostro consiglio è di concludere il soggiorno sul Lago di Garda con l’avventura. Ecco, quindi, alcune destinazioni per una giornata condita di emozioni outdoor sul Benaco.
Partendo dal porticciolo di Bardolino è possibile prendere il servizio di navigazione sul Garda e fare escursioni con il traghetto. In mezza giornata, oppure impiegando un intero giorno a seconda dell’itinerario, con i battelli Navigarda si possono raggiungere altre località turistiche del Lago di Garda come la bellissima penisola di Sirmione, dove è possibile godere di un panorama unico.
Sono disponibili anche servizi di barche private, con cui effettuare un completo tour sul Lago di Garda. Come a bordo del Veliero San Nicolò che vi accompagnerà per un tour suggestivo sul Lago di Garda dal punto di vista migliore: quello del lago stesso! 
Per i più sportivi, non troppo lontano da Bardolino si trova la Rocca di Garda, raggiungibile tramite un sentiero che dalla chiesa di San Pietro sale fino alle altezze di questo promontorio. Da qui si ammira una vista spettacolare sul Garda e su Bardolino. Quest’escursione richiede mezza giornata per essere completata.



Cosa fare dopo una faticosa giornata outdoor? In questo caso non c’è niente di meglio che usufruire del nostro rigenerante Centro Termale!
Scoprite di più sul Centro Termale e i suoi trattamenti in questo blog
Iscrizione Newsletter
Riceverai in anteprima i nostri consigli, le offerte, le novità e i codici sconto riservati agli iscritti.